dubbi o domande?

F.A.Q.

In questa pagina abbiamo raccolto le F.A.Q., ovvero le domande frequenti che ci vengono poste, alle quali abbiamo dato una risposta.

D. Chi può partecipare?

R. Al concorso possono partecipare tutti. Non c’è alcun limite di età, genere e nazionalità. (art.3 del Regolamento).

D. La partecipazione è gratuita?

R. Sì. Non è prevista alcuna quota di partecipazione.

D. Che cosa devo fare per inviare la mia opera?

R. Puoi inviare il tuo racconto o la tua poesia con una mail ordinaria o posta certificata all’indirizzo posta@pec.comune.monselice.padova.it (che riceve entrambi i formati) insieme all’allegato 1 (scheda di partecipazione, dichiarazione di paternità dell’opera e autorizzazione al trattamento dati personali) compilato, sottoscritto e corredato da copia di documento di identità. Se hai meno di anni 18 la scheda deve essere compilata e firmata da uno dei tuoi genitori, con il consenso alla partecipazione.

Nell’oggetto della mail è obbligatorio indicare la seguente dicitura: Partecipazione concorso letterario 2022 “Monselice per le pari opportunità: Emozioni”. Inviala entro e non oltre le ore 12:30 del giorno 31.05.2022 altrimenti non sarà tenuta in considerazione.

Prima di inviare la mail, fai attenzione: nella tua opera non deve essere riportato il tuo nome o qualsiasi riferimento ad esso, pena l’esclusione dal concorso. (art.6 del Regolamento).

D. Posso partecipare in entrambe le sezioni?

R. Sì certo. Considera che potrai presentare al massimo due racconti (di cinque cartelle ciascuno) e due poesie (di massimo 30 righe ciascuna). (art.4 sezione 1 e 2 del Regolamento).

D. Che tipo di racconto posso scrivere?

R. Hai la totale libertà nella scelta del genere letterario che vuoi usare. Il tuo racconto può essere liberamente composto in forma di lettera, diario, storia umoristica, sentimentale, drammatica, noir, etc. L’importante è che il tuo elaborato non presenti argomenti lesivi alla morale e all’etica. (art.4 sezione 1 del Regolamento).

D. Esistono delle linee guida particolari per lo sviluppo del tema del concorso?

R. Puoi scegliere qualsiasi emozione. Nessuna tonalità o sfumatura è esclusa; puoi scrivere di emozioni in qualsiasi contesto: possono essere vere o immaginate, proprie a un particolare momento storico o a un episodio vissuto, a un’occasione perduta o a un amore ritrovato (etc.). Dovrai fare in modo che il tuo elaborato parli di emozioni con una espressione tale da far “percepire”, “rivivere” e “provocare” al lettore o lettrice lo stesso stato d’animo vissuto in quel momento. Insomma, fallo emozionare. (art.5 del Regolamento).

D. Perché il mio elaborato è stato scartato?

R. Il tuo elaborato può essere escluso se:

  • supera le 5 cartelle (sezione narrativa)
  • supera le 30 righe (sezione poesia)
  • non si attiene al tema del concorso
  • lede l’etica e la morale
  • lo hai inviato oltre le ore 12.30 del 31 maggio 2022
  • hai scritto nome e cognome nel tuo racconto o nella tua poesia. Per permettere alla giuria di garantirti l’imparzialità del loro giudizio, quando invierai la tua opera all’indirizzo posta@pec.comune.monselice.padova.it essa verrà protocollata e quindi identificata da un numero che renderla anonima. (art.7 del Regolamento)